Il Navile Basket 2019/2020 si presenta

Il Navile Basket 2019/2020 si presenta

Sono passati 100 giorni da quell’eliminazione bruciante al primo turno di playoff che ha segnato per il Navile Basket la fine di un ciclo, con vari giocatori che hanno deciso di appendere le scarpe al chiodo, oppure fare esperienze di lavoro e di vita lontani di Bologna.
Salutati e ringraziati i protagonisti di un triennio comunque indimenticabile, con la vittoria del campionato di I Divisione del 2016/2017 (l’anno delle 20 vittorie in 20 partite) e due stagioni in Promozione di alta classifica, si riparte da un nucleo rinnovato e ringiovanito.
È stato un lungo lavoro quello svolto dallo staff dirigenziale della Società del Presidente Marco Manservisi, con la conferma di Gianluca Boccardo nel ruolo di Team Manager e Claudio Corticelli come Dirigente Responsabile della Società.
Rispetto allo scorso anno sono stati confermati il playmaker Roberto Lazzari, la guardia Matteo Pasquali e i pivot Alessandro Chiapparini e Luigi Bordonaro.
In cabina di regia sono arrivati Francesco D’Emilio, playmaker classe 1998 di scuola Roseto Sharks, con i quali ha disputato tutte le giovanili e si è allenato regolarmente con la prima squadra, mettendo a referto, nei pochi istanti in campo, un assist in LegaDue; nell’ultima stagione ha vestito, dopo una parentesi ad Alba in serie B, da gennaio 2019, la casacca della Grifo Imola, militante in serie C Silver.
Assieme a lui, in attesa di perfezionamento del doppio tesseramento con l’S.G. Fortitudo, è arrivato Riccardo Credi, playmaker nato nel 2000, ultima stagione alla PGS Welcome in Serie D.
Nel reparto guardie e ali piccole, accanto a Pasquali ci saranno Andrea Romagnoli, prelevato dalla Francesco Francia Zola Predosa al termine di un ciclo stupendo, che l’ha visto vincere da assoluto protagonista prima il campionato di Promozione nel 2015/2016 e poi la Serie D nel 2017/2018; nell’ultima stagione “Roma” ha sfiorato la doppia cifra di media in C Silver, contribuendo in maniera determinante alla salvezza diretta della squadra.
Arriva invece dalla Pallacanestro Budrio Daniele Maccaferri, esterno classe 1997 alla prima esperienza fuori dalla Società che l’ha cresciuto.
Nonostante la giovane età Daniele ha già avuto esperienze importanti nei campionati senior, arriva al Navile Basket con la voglia di giocare i playoff da protagonista.
Si tratta invece di un ritorno alle origini quello di Alex Serboni, che dopo un anno a San Mamolo in Promozione, molto utile per riprendere confidenza con il parquet dopo un grave infortunio, vuole rilanciare la sua carriera e provare a vincere qualcosa d’importante.
Con lui ci sarà il suo grande amico Alessandro Valenti, ala classe 1997 prodotto dal vivaio Fortitudo: anche per lui un’occasione per provare a dare un importante contributo alla causa con il suo tiro mortifero e tanta intensità.
Altro esterno dal tiro devastante è Luca Credi, che dopo aver contribuito con una stagione da oltre 11 punti di media alla salvezza della PGS Welcome in Serie D ritorna in Promozione con l’obiettivo di regalare ai biancorossi tante soddisfazioni.
Cercherà di utilizzare la sua bidimensionalità Lorenzo Boccardo, ala del 1993 prodotto del vivaio Virtus: dopo aver conquistato una difficile salvezza con Budrio, assieme a Maccaferri, proverà a vivere una stagione vincente.
Lorenzo è stato il primo in ordine cronologico ad aver accettato la proposta del Navile.
Gli ultimi due acquisti provengono dal Granarolo Basket Village, serie D: il primo è Matteo Landuzzi, un’ala con grandi doti difensive, un agonista che unisce a un notevole fisico un rispettabilissimo tiro dalla distanza.
Dovrà difendere l’area del Navile e sfruttare il proprio peso sotto le plance, non disdegnando di partire anche da lontano invece Matteo Polo, che dopo un lungo corteggiamento ha finalmente deciso di vestire la casacca biancorossa.
Lo staff tecnico, infine, si arricchisce del contributo di Hektor Mikeli, fresco di patentino di Allievo Allenatore: per lui si tratterà di aiutare sia il gruppo della Promozione che quello della I Divisione, accanto al confermato Head Coach Roberto Giudiceandrea.
Per ultima, ma non meno importante, la notizia che il campo di gioco per le partite casalinghe tornerà a essere la palestra “Deborah Alutto”.
Il Navile è pronto per nuovi e ambiziosi traguardi.

data pubblicazione: 1 agosto 2019
di CoachMario
Contatti
  • Indirizzo società Sede: Via Byron, 12 - 40128 Bologna
  • Indirizzo palestra Palestra: Palestra Deborah Alutto, Via dell'Arcoveggio 37/4 - 40129 Bologna
  • Indirizzo palestra Palestra: PalaLame, Via Vasco de Gama 20, 40131 - Bologna
  • Contattaci via telefono Mario Corticelli +39 347/5561554
  • Contattaci via mail info@navilebasket.com
  • facebook page facebook page
Gallery Tips

Nessuna Foto Presente

Area ad accesso limitato

A.S.D. Navile Basket 2015 powered by playBASKET.it » Servizio Siti Internet per Società di Basket